Una piccola Biblioteca di paese

La biblioteca di Badia Tedalda venne istituita nei primi anni ’70, la sua collocazione originaria era presso il Palazzo Comunale, allora l’incarico di gestione venne affidato alla maestra Luciana Dori. Successivamente la Biblioteca civica venne trasferita negli attuali locali della Pro Loco; in quel momento anche sede della Scuola Elementare e della Direzione Didattica, con regolare apertura al pubblico. Nel novembre 1981 ad occuparsi della gestione della biblioteca, furono l’insegnante Maria Assunta Bellucci e l’impiegata Comunale Rosangela Pazzaglia. La biblioteca oltre che essere luogo per il prestito e consultazione di libri, divenne un piacevole punto di ritrovo per i giovani: la stanza che la ospitava, pur nella semplicità e dotazione essenziale degli arredi, era un ambiente gradevole ed accogliente. Tra le iniziative di allora si rammenta il concorso: “Poeti di casa Nostra“ con serate appositamente dedicate alla lettura e premiazione dei concorrenti e l’istituzione del Premio Alpe della Luna. Negli anni ’90 la scuola Media occupò quegli spazi, così la biblioteca venne nuovamente trasferita in una piccola stanza al pianterreno del Palazzo Comunale. Durante il trasferimento, la maggior parte dei libri venne accatastata, pertanto l’attività dovette essere momentaneamente sospesa. Trascorsi alcuni anni, su decisione del Consiglio Comunale, la funzionalità venne ripristinata nella sede attuale, tramite attività di volontariato; contestualmente l’Amministrazione Comunale dotò di nuovi arredi il locale, dimostrando notevole sensibilità verso questo servizio. La gestione venne affidata all’insegnante Valentina Falleri e alla Signora Silvana Pedroni, che insieme agli altri membri del comitato, ne garantirono l’apertura al pubblico in modo regolare. Tale esperienza durò alcuni anni: tra le iniziative di allora si rammenta l’istituzione del premio “Due Pagine”, concorso riservato alle scuole del territorio. Così la Biblioteca Comunale, grazie alla catalogazione cartacea dei testi che si stava completando, tornava ad assumere una funzione socio-culturale per il paese.

Nel corso degli anni il patrimonio librario si è arricchito grazie alle varie donazioni, numerosi testi sono pervenuti dai plessi scolastici soppressi diventando un piccolo “tesoro” ancora oggi ben individuabile che suscita emozioni e gradevoli ricordi.

Dal 2015 ad oggi l’insegnante Ketty Mencarelli è alla guida della Biblioteca Comunale in veste di Presidente pro tempore dell’attuale comitato di gestione, il secondo in ordine di elezione: durante questo lungo periodo si sono succeduti due diversi comitati di gestione, su base di volontariato. Fin da subito, si sono resi necessari alcuni lavori di riordino e risistemazione degli spazi, dal momento che ancora una volta, la Biblioteca era rimasta inattiva per alcuni anni e gli stessi locali utilizzati solo da fruitori occasionali. Si è proceduto al riordino del patrimonio librario: talvolta è stato necessario restaurare e fare scelte di priorità e responsabilità condivise, in particolare  con l’ausilio dell’insegnante Lorena Franceschini. L’amministrazione ha provveduto a ridisporre gli spazi interni, ampliandoli e bonificandoli, annettendo la stanza attigua all’ingresso laterale del Comune, dotando la Biblioteca di un computer per procedere alla ricatalogazione informatizzata del patrimonio librario in essere: avviata insieme ad alcuni studenti delle scuole secondarie di secondo grado, grazie all’alternanza scuola-lavoro, ad oggi in via di aggiornamento da parte dei volontari.  Varie sono state le iniziative e le attività svolte, anche in collaborazione con altre associazioni presenti nel territorio. Nel 2015 si sono inaugurati i locali con la mostra dei “libri multisensoriali” realizzati da Sara Olivieri, nell’ambito delle “Serate di note di musica e di poesia”, si sono svolte le drammatizzazioni rivisitate dei “Tre Porcellini” e  “La renna dal naso rosso”, con il coinvolgimento spontaneo dei bambini presenti.

E’ stato ridisegnato il nuovo logo della Biblioteca Comunale di Badia Tedalda.  Nel 2016 è stata inaugurata la mostra di Pittura del Prof. Romano Mosconi,  sono stati presentati il libro di poesie di Maria Assunta Bellucci “Là… dov’è l’Amore”, con la collaborazione preziosa del Prof. Andrea Franceschetti ed il libro di Tommaso D’Errico e Alessia Battistoni “Un anno di vita in Montagna”. Nel 2017, per i bambini, sono stati ricreati i “giochi di una volta” con l’importante collaborazione del Dott. Augusto Verando Tocci. Durante le vacanze natalizie si sono svolti gli incontri per i bambini con “I racconti in valigia” e giochi a sorpresa. Ad agosto 2018 e 2019 si sono svolte le serate musicali dedicate a Guido Monaco, con letture tratte da “Autopsia della vita di un Genio: Guido d’Arezzo” del Dott. Tommaso Regi. E’ stata inaugurata la “Mano Guidoniana”, opera dell’artista Pierluigi Ricci. Nel 2018 è stato realizzato “l’Erbario della Biblioteca Comunale di Badia Tedalda”, per la prima edizione della manifestazione Badia Erbe e Magia. Sono stati realizzati i calendari della Biblioteca Comunale nel 2018, con i percorsi storico-artistici dei nostri luoghi e nel 2020, per celebrare la ricorrenza del centenario dalla nascita di Gianni Rodari, in collaborazione con gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Badia Tedalda. L’elenco potrebbe proseguire. I locali ospitano varie attività, in primis, le lezioni di musica che si svolgono ogni martedì pomeriggio. Nella gestione ci siamo improntati verso un’idea di biblioteca intesa non solo, come spazio deputato ai servizi per la lettura ed il prestito dei libri, bensì in quanto luogo di promozione della cultura nel senso più ampio del termine, di coesione e inclusione sociale, promozione della lettura, della formazione, l’informazione, lo studio, la creatività, il tempo libero e la socializzazione. Gli orari di apertura della biblioteca sono: il giovedì dalle 16,30 alle 18,30 e il sabato dalle 9,30 alle 11,30.

Il Comitato di Gestione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...