Millennials & Generazione Z

Chi vive in montagna, in realtà piccole e lontane dai medio-grandi centri urbani si sente spesso domandare come sia possibile abitare queste zone. “Ma come fate con la spesa?” “Come fate con il lavoro?” “Ma nel tempo libero?” “E i bambini… con la scuola?”. Beh, raccontare che sia tutto semplice e che le difficoltà non esistono sarebbe una grandissima menzogna ma del resto non credo che vivere nel bel mezzo di Milano o di qualsiasi altra città sia facile; i problemi che la routine ci obbliga ad affrontare non badano di certo a quale sia la nostra residenza, anche se, naturalmente, si presentano questioni diverse per habitat diversi. Ciò che però non riesco a comprendere è lo sconcerto che alcuni provano di fronte alle persone che scelgono di rimanere o vogliono costruire il loro futuro qui a Badia (come esempio per una qualsiasi altra realtà dell’Appennino). Mi sorge spontanea ogni volta la domanda: “Perché no, invece?”. In alcuni articoli delle pagine precedenti avete letto come era davvero difficile vivere in montagna fino a solo 50/60 anni fa, quando i mezzi di trasporto erano praticamente nulli o comunque privilegio di pochi e spostarsi anche solo da una frazione all’altra era una sorta di missione dettata dalla necessità… ma oggi? E soprattutto un domani? Chi è bambino oggi e vive lontano dai centri commerciali, dagli store di GameUp/GameTekk/Game Stop e chi più ne ha più ne metta, da MediaWorld e dagli Apple Store cosa pensa al riguardo?

Le voci del futuro

Ciao a tutti, mi chiamo Isabella e abito a Badia Tedalda. A me piace molto abitare in questo posto. Il borgo dove vivo, è abitato da poche persone che però hanno un gran cuore. Fra di noi ci siamo sempre aiutati nei momenti di difficoltà e siamo una grande famiglia. In estate facciamo cene tutti insieme e sono sempre momenti bellissimi e indimenticabili. La mia nonna viene a Badia e insieme alle altre donne prepara deliziose cene. D’estate vengono a Badia Alta due anziani di Como molto simpatici e con loro facciamo le cene. Quando c’è tempo bello la sera tutti insieme ci fermiamo a chiacchierare, fino alle 10.30-11.00 di sera. Io sono sempre una di quelle che sta lì fino a che non vanno a dormire tutti. Di solito, verso agosto, vado in vacanza con il camper 15 giorni, quando ritorno a casa sono un po’ triste perché sono finite le vacanze, ma sono anche felice di ritornare a casa mia e stare con i miei animali e anche con le persone che ci abitano. Io sinceramente, preferisco la montagna alla città. In città anche se ci sono molte opportunità di lavoro e ci sono tante comodità non c’è sicuramente aria pulita e sana. La città è anche monotona e noiosa, perché io mi stuferei a guardare fuori dalla finestra e vedere macchine e basta. Mentre, se a Badia ti affacci alla finestra, vedi le montagne, i fiori appena nati nell’erba e gli uccelli che volano nel cielo. Io vi consiglio di stare a Badia e non di andare via da questo posto stupendo con una flora e una fauna fantastica. Un’altra cosa bella che c’è a Badia sono le gite escursioniste nel bosco che organizza la Pro Loco. Infatti, una volta siamo andati a fare una gita nel bosco di notte a vedere i lupi e li abbiamo visti e anche sentiti! Un’esperienza indimenticabile. A volte con un po’ di persone andiamo a fare gite nel bosco guidate dalla mitica Silvana e anche lì mi diverto molto. Una volta, abbiamo visto un faggio gigante, bellissimo, che per abbracciarlo ci volevano le braccia di tutte le persone presenti.

Isabella Riccardi

Sei un millennial o un teenager e vuoi raccontarci le tue impressioni? Scrivici a lunanuova.redazione01@gmail.com, questa sezione è per te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...